Wu wei. L’arte di vivere del Tao
151 S. 13,00 €
Sprache: italienisch

L’arte di vivere del Tao.
Chi ha attraversato nella sua vita una crisi esistenziale molto profonda, forse ricorda che la svolta al meglio avvenne esattamente in quella fase in cui aveva smesso di combattere.
Smettere con le lotte senza senso, lasciare fluire gli avvenimenti nel loro cordo senza fare resistenza, vivere nel momento, uniformarsi al flusso della vita – questo è agire non agendo, questo è wu wei.
Tradotto letteralmente vuol dire più o meno «non fare niente», «non agire». Con ciò non si dice assolutamente che si deve essere pigri, indecisi o indolenti, bensì wu wei significa che nelle nostre decisioni non dovremmo agire contro la nostra autorità interiore, ma per l’appunto agire Tao.
Le leggi del wu wei, del non agire, sfuggono a qualsiasi tipo di interpretazione intellettuale. Non si possono comprendere nella loro piena estensione. Ma si possono vivere molto bene.
Avete solo bisogno di sperimentarlo nella vostra vita.
Come prima cosa è importante sapere che per la padronanza di questa vita non viene richiesta neppure una singola abilità che non sia già a nostra disposizione.
Questo libro offre una introduzione all’impego pratico della filosofia di vita del Tao.